Morale della favola

E alla fine eccoci pronti per un nuovo inizio. Abbiamo lasciato la grande città, il rumore, la casa bruciata, il quartiere degradato e siamo atterrati in questa cittadina silenziosa in una casa piccola ma tutta colorata. Obiettivo della prima settimana: svuotare scatole e imparare qualche strada. Le scatole sono ancora…

Non ci credo ma lo leggo

Condividi se ti è piaciuto
Share

Digressione Comica: il pigiama – 40 giorni parte 3

Lenticchia non era (e forse ancora non si è ripresa del tutto) al massimo della sua forma mentale. Era utile quanto un maglione vecchio coi pallini e infiltrito comprato ai tempi delle medie. Nascosta in fondo ad un cassetto avrebbe assolto meglio ai suoi doveri. E invece si ostinava ad…

Non ci credo ma lo leggo

Condividi se ti è piaciuto
Share

[news] Regolare irregolarità

Salento, sospese dall’attività due agenzie di pompe funebri: i loro dipendenti lavoravano in nero LECCE. Lavoravano completamente in nero. E non solo per il colore delle divise che indossavano. Per anni, nove dipendenti di due agenzie funebri di Nardò e Corigliano d’Otranto, in provincia di Lecce, hanno portato le bare…

Non ci credo ma lo leggo

Condividi se ti è piaciuto
Share

Disoccupazione

E’ passato abbastanza tempo per provare a parlarne in modo obiettivo. Lenticchia da Dicembre è andata ad ingrossare le liste dei giovani afflitti da disoccupazione ma le reali motivazioni sono ancora poco chiare. Il 2015 è stato un anno che ha messo a dura prova la sua resistenza. A Gennaio…

Non ci credo ma lo leggo

Condividi se ti è piaciuto
Share

Ubriaco, distrugge l’auto. Per sfuggire agli agenti si nasconde tra le statue di un presepe gigante

Ubriaco, è andato a schiantarsi contro un palo, distruggendo la sua auto   Al sopraggiungere della polizia, per non farsi togliere la patente, ha deciso di scappare e di nascondersi… tra le statue di un presepe a grandezza naturale. Ma agli agenti che lo inseguivano non è sfuggito che c’era…

Non ci credo ma lo leggo

Condividi se ti è piaciuto
Share